amici affezzionati.

Le mie ricette possono essere prelevate e postate in altri siti, avendo la gentilezza di citare la fonte,e cioe' il mio blog.Grazie.

28 agosto 2009

Panini

ricetta e foto:Backen leicht gemacht
  • Ecco qua' come fare diverse forme di panini da colazione e per tante occasioni per es:merendine,colazione o da portare in un pic-nic....fate voi!!!Vi posto la ricetta dell'impasto per i panini dolci:
ingredienti per circa 30 pezzi:
  • 60 gr di burro
  • 1kg di farina
  • 60 gr di lievito di birra
  • 1/2 l di latte tiepido
  • 60 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 uovo
preparazione:
fare un impasto con tutti gli ingredienti,lavorarlo bene e farlo lievitare per 30 min..Poi dividerlo in pezzi di circa 50 gr.e formare le diverse forme di panini.Metterli in una placca con carta forno e fare lievitare ancora per circa 30 min.Spennellarli con un tuorlo d'uovo sbattuto con con un po' di latte e spargervi sopra a piacere dello zucchero a granella.Infornare a 170°-180°fino a che saranno di un bel colore dorato.

21 agosto 2009

Dolcetti con le susine

ricette:Laura n°35
ingredienti per 12 pezzi:
  • 350 gr di farina
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 50 gr +1 cucchiaino di zucchero
  • 50 gr burro
  • 450 ml di latte
  • 2 uova
  • 8-10 susine
  • 80 gr di riso a chicchi rotondi
  • sale
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio colmo di maizena
  • zucchero per spolverare
preparazione
Mescolare la farina con 50 gr di zucchero e il lievito.Sciogliere il burro in 150 ml di latte facendolo intiepidire,poi unirlo alla farina insieme a 1 uovo.Impastare bene e fare lievitare per circa 45 min. Snocciolare le susine,tagliarne la meta' a pezzetti e il resto a fettine. Bollire il riso in 300 ml di latte e un pizzico di salee fare assorbire il latte a fuoco lento per 20 min.Prendere l'impasto,lavorarlo un po' e dividerlo in 12 pezzi.Tirare l'impasto circa 4-5 mmm e di forma ovale.Sistemarli in 2 placche da forno(6 per parte)rivestite di carta forno e fare lievitare altri 15 min.Separare il tuorlo dal bianco d'uovo.Mettere il riso cotto in una ciotola,amalgamarvi la maizena,lo zucchero vanigliato e la cannella e da ultimo il tuorlo.Fare raffreddare.Poi unirvi le susine a pezzetti,mescolando bene.Montare a neve ferma il bianco dell'uovo con 1 cucchiaino di zucchero e unire al riso .Premere un po' i pezzetti lievitati,versarci sopra il riso e infornare (1 teglia per volta)a 180°per circa 20 min.Dopo 15 min sistemarvi sopra le susine a fettine,spolverare di zucchero e finire di cuocere. Ottima merenda per grandi e piccini.

Dolce di pane e mele

ricetta:Tina n°34
  • Ingredienti per 6 persone:80 gr di uvetta
  • 3 panini raffermi(circa 150 gr)
  • 3 mele grosse
  • 100 gr di panna da montare
  • 400 gr di latte
  • 4 uova intere
  • 4 rossi
  • 75 gr zucchero
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • zucchero al velo
preparazione:tagliare i panini a fette sottili.Sbucciare le mele(o, se si preferisce, lasciare la buccia) togliendo il torsolo,e tagliarle a fettine sottili.Mescolare la panna con il latte,le uova i tuorli e lo zucchero.Sistemare le fette di pane e le fette di mela ,alternandole,in una teglia da souffle',imburrata.Versare sopra il miscuglio di panna , latte e uova,poi cospargere di pangrattato e premere leggermente.Cuocere a 150 gr °per 35-40 min bello dorato.Fare intiepidire e servire con una salsa alla vaniglia(io uso il budino alla vaniglia preparato con 650 ml di latte invece di 500.) Questa ricetta e' davvero molto buona e ottima per riciclare i panini ma anche del pane raffermo.Ottima merenda per i bambini,ma anche i grandi non disdegnano!

Torta di mele

ricetta:Tina n°34
Ingredienti per 1 tortiera a cerniera di cm28 di diametro(circa 12 pezzi):
  • 40 gr di uvetta
  • 450 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • 1 uovo
  • 150 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci in polvere
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 kg di mele
  • 40 gr di mandorle a lamelle
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 350 ml di succo di mela
  • zucchero al velo
preparazione:fare una pasta con 400 gr di farina,il burro,l'uovo,120 gr di zucchero e il lievito.Impastare bene , pesarne 700 gr.e rivestire il fondo e le pareti della tortiera imburrata e infarinata.Spolverare con il pangrattato e mettere in frigo.Sbucciare le mele,togliere il torsolo e tagliarle a pezzetti . Farle stufare leggermente per 4-6 min. con il succo di mele,30 gr di zucchero,le mandorle,l'uvetta e la cannella.Nel frattempo sbriciolare la pasta rimasta con 50 gr di farina e farla raffreddare in frigo.Scolare le mele e farle sgocciolare bene in un colino,poi versarle nella tortiera,ricoprirle con la pasta sbriciolata e fare cuocere in forno caldo a 150° per 35-40 min.Farla raffreddare e spolverarla con lo zucchero al velo.Ottimo accompagnamento e' la panna montata leggermente zuccherata.

05 agosto 2009

barzelletta

I vigili urbani di Napoli, per incoraggiare l'utilizzo delle cinture, hanno deciso di dare un premio di 5.000 euro al primo automobilista che ogni mattina passa davanti a una pattuglia con la cintura allacciata. Il primo giorno il premio va a una macchina che sta uscendo dal porto. I vigili la fermano e si congratulano con l'automobilista. Uno dei vigili gli chiede cosa pensa di fare con i soldi vinti. - Beh... - dice l'automobilista - Penso che andrò a scuola guida per prendere la patente! Lo interrompe la donna vicino a lui: - Non statelo a sentire... sragiona sempre quando è ubriaco... Sul sedile posteriore un uomo che stava dormendo si sveglia, vede la scena e grida: - Lo sapevo che non saremmo mai passati con una macchina rubata! Improvvisamente, si sente un colpo dal baule, e due voci con accento africano chiedono: - Allora, siamo fuori dal porto?

crostata di fichi con crema inglese

Chi non ha in questo periodo dei fichi freschi a portata di mano! e allora ecco una bella ricetta!!:
CROSTATA DI FICHI CON CREMA INGLESE
Ingredienti per la pasta frolla: 200 gr di farina 00 100 gr di burro 100 gr di zucchero 1 uovo 1 pizzico di Sale 2 cucchiai di Vino Porto 1 limone (scorza grattugiata)
Per farcire:
600 gr di fichi freschi 50 gr di zucchero
Per la crema inglese:
3 uova 70 gr di zucchero 200 ml di latte 1 stecca di vaniglia
Preparazione:
Preparate la pasta frolla: - Setacciate la farina e mettetela in una terrina con lo zucchero, il sale, la buccia di limone, l’uovo, il burro a pezzi, e il porto. - Impastate velocemente con le mani, formate una palla e mettetela in frigorifero per mezz’ora, ricoperta da un canovaccio. - Trascorso questo tempo, accendete il forno a 200 gradi. - Imburrate e infarinate una tortiera di 25 cm di diametro. - Stendeteci la pasta facendo tutt’intorno un bordo, bucherellate bene tutta la superficie della pasta con una forchetta (anche sui bordi). - Infornate per 30 minuti. - Togliete dal forno, adagiate sulla pasta i fichi tagliati a metà, cospargeteli di zucchero e rimettete in forno per 15 minuti sempre a 200 gradi. Intanto preparate la crema inglese: - Mettete a bollire il latte con la stecca di vaniglia. - Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli ben spumosi. - Diluiteli con il latte bollente, rimettete sul fuoco e mescolate con 1 cucchiaio di legno; quando sta per alzare il bollore togliete dal fuoco e lasciate raffreddare (la crema non deve bollire). Servite la torta: - con la crema a parte, oppure - con la crema versata a filo su tutta la superficie della crostata.

03 agosto 2009

frittata alla pizzaiola

Ed ecco che ho fatto la mia frittata alla pizzaiola,molto famosa a casa mia!Piace molto a mio marito e ai miei figli,cosi',essendo un po'a dieta,l'ho preparata a pranzo.Insieme a una insalata mista .....una delizia!!! Io ho utilizzato 5 uova,per 3 persone,che ho sbattuto poco con un po' di aglio,sale,pepe e un pizzico di origano. Ho scaldato pochissimo olio in una padella grande antiaderente(ma si possono fare 3 piccole frittate)ed ho versato le uova sbattute,abbassando la fiamma.Poi ho messo in un lato 2 pomodori affettati sottili,1 mozzarella anch'essa affettata sottile,spolverato con poco origano,ho aggiustato di sale,pepe,ho spezzettato alcune foglie di basilico sopra,e poi ci vorrebbero 2 filetti di acciuga ,ma io non ne avevo e ho sciolto 1 cucchiaino di pasta d'acciuga in pochissima acqua e l'ho versato sopra. Ho rivoltato un terzo della frittata sopra e ,coperta, fatta rapprendere bene. Ed ecco fatto!Buon Appetito!!!

01 agosto 2009

lasagne vegetariane

LASAGNE VEGETARIANE

Per la pasta: farina bianca g 100 - un uovo - sale. - Per il ripieno: besciamella g 500 - zucchina g 200 - carota g 120 - cipollotti già mondati g 100 - parmigiano grattugiato g 50 - 3 carciofi - aglio - burro - limone - vino bianco secco - olio d'oliva - sale - pepe

Preparazione

Per la pasta, versate la farina sulla spianatoia facendo la fontana. Al centro mettete un uovo e un pizzico di sale; incominciate ad impastare prima con la forchetta poi con le mani fino ad ottenere una pasta soda ma elastica. Lasciatela riposare al fresco avvolta in poca pellicola e, intanto, preparate le verdure per il ripieno (anche in questo caso, salvo indicazioni contrarie, il microonde va usato alla massima potenza). In un recipiente con fondo grigliante mettete i cipollotti a rondelle, la carota tagliata a fiammifero e un filo d'olio; passate in forno e, dopo 2 minuti e mezzo di cottura, unite la zucchina a rondelle, uno spicchio d'aglio e cuocete ancora per 2' a recipiente scoperto. Intanto mondate i carciofi eliminando le foglie esterne più fibrose, spuntateli abbondantemente, riduceteli a spicchietti sottili e cuoceteli coperti per 7' alla massima potenza e 3' alla media, dopo averli conditi con poco succo di limone, 3 cucchiaiate d'acqua, 2 di vino, un pizzico di sale. Riunite quindi nello stesso recipiente tutte le verdure preparate (zucchina, carota, carciofi, cipollotti), aggiustate di sale e di pepe, mescolate, coprite e infornate ancora per 6'. Tirate la pasta in rettangoli sottili e, senza prelessarli, sistemateli a strati in 4 tegliette da porzione, condendo ogni strato con verdure, besciamella, parmigiano e fiocchetti di burro. Passate in forno le tegliette coperte con pellicola per 5', quindi scopritele e proseguite la cottura ancora per 5' infine, se avete un forno combinato, cioè provvisto di salamandra, passate brevemente le lasagne al grill per farle gratinare. Servitele calde, senza muoverle dai recipienti di cottura.

si può preparare prima di andare al mare o fare passeggiate in montagna durante le ferie, quando si torna all'ora di pranzo si serve senza riscaldare che ne dite'