amici affezzionati.

Le mie ricette possono essere prelevate e postate in altri siti, avendo la gentilezza di citare la fonte,e cioe' il mio blog.Grazie.

17 gennaio 2009

Berliner

(foto presa da chefkoch)
  • 500 gr di farina
  • 40 gr di lievito di birra
  • 15 cl di latte
  • 60 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di sale
  • 3 uova
  • marmellata per Farcire
  • olio per Friggere
Preparazione: Impastate sulla Spianatoia 200 g di farina con il lievito sciolto con qualche cucchiaio di latte tiepido, formate un panetto e lasciatelo Lievitare, coperto, fino a quando avrà raddoppiato il suo volume. Nel frattempo setacciate il resto della farina sulla spianatoia, disponendola a Fontana, formate un incavo al centro e mettetevi le uova, il sale, il latte restante, il burro ammorbidito e lo zucchero e lavorate bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Incorporatevi il panetto lievitato e lavorate il composto a lungo ed energicamente. Fate lievitare nuovamente la pasta, coperta con un canovaccio, in un luogo tiepido per circa 1 ora. Trascorso questo tempo lavorate ancora la pasta, lasciatela riposare di nuovo, Stendete la pasta lievitata in uno strato spesso 1 cm e tagliatela in dischi di 7 cm di diametro. Ponete al centro di metà dei dischi un cucchiaino di marmellata, copriteli con i dischi rimasti, premendo bene lungo i bordi, spennellati con un po' d'acqua. A questo punto metteteli, pochi per volta, in una padella con abbondante olio bollente (180 gradi), chiudetela e lasciateli cuocere 3 minuti, quindi togliete il coperchio, girate i krapfen e fate cuocere anche l'altro lato per 3 minuti. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 2 minuti, quindi scolate i krapfen e passateli su un foglio di carta assorbente, perché perdano l'unto assorbito in eccesso. Lasciateli raffreddare su una griglia, infine cospargeteli con zucchero a velo.

5 commenti:

CoCò ha detto...

Che buoni devono essere! ma sono krapfen?

Angy ha detto...

si,proprio cosi!anche se hanno diversi nomi a secondo della regione,ma sono krapfen.ciao

chiara ha detto...

ma questi sono fantastici!!!!!!
e' un'attentato alla glicemia...me ne mangerei 2-3!

il ricettario di sabrina ha detto...

Mamma che buoni! Quanti ne ho mangiati quando ero in Germania..mi hai fatto venire una voglia..
Bello il tuo blog,complimenti!

Anonimo ha detto...

Sembrano buonissimi!
Una vera e propria tentazione per il palato. Proverò a farli.
Bello il tuo blog, complimenti!