amici affezzionati.

Le mie ricette possono essere prelevate e postate in altri siti, avendo la gentilezza di citare la fonte,e cioe' il mio blog.Grazie.

08 agosto 2010

Pizza morbida(muddiata)

Oggi ho fatto la pizza con l'impasto "muddiatu"che nel dialetto della mia citta' significa semplicemente molle.Una delizia che mia nonna non ci faceva mancare e che io ,ancor oggi,la preferisco a quella tradizionale.Ho fatto 2 pizze,una classica e una bianca.Non sono rimaste che le briciole.... L'impasto e' semplicemente quello della pizza,solo con aggiunta maggiore di acqua e fatta lievitare per bene.Poi si prende un pezzo abbondante e si allarga con le mani in una teglia unta d'olio, e si condisce a piacimento.Io ho usato per quella rossa :passata di pomodoro,pezzetti di filetti di acciuga ,olive nere,origano,formaggio emmental,fette di salame a pezzetti , mozzarella,origano .Per quella bianca gli stessi ingredienti senza la passata naturalmente.Cottura in forno a caldo a 180°-200° (secondo il tipo di forno )finche' il fondo non risulta un po' marroncino e sopra il formaggio si e' sciolto uniformemente. BUON APPETITO!

3 commenti:

luna ha detto...

mi hai fatto venire una fame... è il genere di pizza che amo io: abbastanza umida, alta e soffice... uhm... tra poco mordo il monitor!!! Ahahahah
Bravissima e buona giornata

Anonimo ha detto...

ma la pizza muddiata è quella avolese no?

Angy ha detto...

La pizza muddiata che faccio io e' quella di Rosolini(la mia citta'),che dista una manciata di km da Avola.Ma credo che il procedimento base sia uguale....sempre sicilia e'.ciaoooooo